Spedizione in 48h
Gratuita a partire da 30€

Assistenza
349 8664126

Ti serve aiuto?

I gatti sono animali notturni

farmacia veterinaria blog
Indice dei contenuti

    I gatti sono animali notturni e crepuscolari, il che significa che sono più attivi durante l’alba e il tramonto. Tuttavia, possono adattare il loro ritmo sonno-veglia per adattarsi alla routine dei propri proprietari. In generale, i gatti possono essere più attivi durante la notte quando ci sono meno distrazioni e meno attività umane in giro. Tuttavia, se i gatti sono ben nutriti e stimolati durante il giorno, possono dormire durante le ore notturne

    I gatti sono animali notturni

    I gatti hanno caratteristiche tipiche degli animali notturni. Per esempio lo si nota dagli occhi che si illuminano al buio infatti la pupilla del gatto è costituita da uno strato riflettente che si trova all’interno della retina, come negli animali notturni! Anche se non molto utile al gatto domestico, questa caratteristica è rimasta. Altro aspetto importante da notare è che i gatti dormono in media dalle 13 alle 16 ore al giorno, orari che ariano in base all’età del gatto (i gatti più piccoli e anziani dormono di più) e alla singola personalità, ma solitamente corrispondono a circa il doppio rispetto a quanto richiesto da un essere umano.

    I gatti sono animali notturni: fasi del sonno

    In particolare le fasi del sonno si alternano tra quella del sonno profondo a quella del dormiveglia. In quest’ultima fase possiamo notare le orecchie erette, movimenti della coda e a volte anche gli occhi un po’ aperti. Viceversa nella fase di sonno profondo in cui le orecchie del gatto sono più rilassate seguiti da qualche movimento rapido e a scatti delle zampe.

    I gatti sono animali predatori naturali, e la loro attività notturna può essere un adattamento alla loro natura predatoria. I gatti possono essere attratti dalle luci e dai suoni durante la notte, che possono rappresentare possibili prede. Inoltre, i gatti possono avere una maggiore energia durante la notte a causa del loro ritmo circadiano, che è regolato dalla produzione di melatonina, un ormone che aumenta durante le ore notturne. Alcuni gatti possono anche essere più attivi durante la notte se sono annoiati o se hanno bisogno di più attenzione dai propri proprietari.

    In generale, i gatti possono essere addestrati per adattare il loro ritmo sonno-veglia alle esigenze dei propri proprietari. Ci sono alcune cose che i proprietari di gatti possono fare per aiutare i loro animali domestici a dormire di più durante la notte:

    • Fornire un ambiente tranquillo e confortevole per dormire, lontano dalle fonti di rumore e di luce
    • Fare esercizio fisico con il proprio gatto durante il giorno per aiutarlo a bruciare l’energia in eccesso
    • Giocare con il proprio gatto per stimolare la mente e il corpo durante il giorno
    • Offrire una dieta equilibrata e una routine di alimentazione regolare
    • Consultare un veterinario se si notano comportamenti anomali durante la notte, può essere un sintomo di una malattia o di un problema di salute

    Conclusioni

    Ricorda che ogni gatto è un individuo unico e può avere esigenze diverse in termini di sonno e attività. È importante capire i bisogni del proprio gatto e fare in modo di soddisfarli il più possibile.

    Condividi questo articolo

    Siamo qui per aiutarti!

    Hai un problema con il tuo pet?

    Scrivici su WhatsApp

     

    Assistenza Whatsapp
    349 8664126

    Dal Lunedì al Sabato
    08.00 - 13.00 | 16.00 - 21.00

    Newsletter

    [mailup_form]